Macchinine Telecomandate: migliori macchine, prezzi, recensioni, regalo macchina e macchinina telecomandata

Macchinine telecomandate per bambini

Le macchinine telecomandate sono il sogno di ogni bambino e uomo adulto. Chi non vorrebbe divertirsi con un veicolo del genere! Al momento, puoi offrire ai piccoli molto più di un semplice giocattolo manuale. Naturalmente, è essenziale che un’auto telecomandata per bambini sia sicura e funzionale, principalmente in termini di durata della batteria.

Le auto telecomandate per bambini sono veicoli in plastica colorati con una scala da 1:30 a 1:12. Il modello di auto è dotato di un telecomando, ad esempio a forma di volante, e l’auto ha la funzione di avanzare, girare o fermarsi. Alcuni modelli hanno un clacson integrato nel telecomando e ci sono luci colorate nell’auto per rendere il giocattolo più attraente.

Le auto possono emettere rumori diversi o suonare melodie durante la guida. Questi tipi di auto sono relativamente economici, ma hanno poche funzioni e sono adatti ai bambini più piccoli.

In questo gruppo di auto RC, puoi acquistare un ribaltabile, un rullo, un camion, macchine agricole e da cantiere, ecc. Oltre ai suddetti tipi di auto per i più piccoli, i genitori possono scegliere tra modelli che imitano i personaggi delle fiabe del film Cars. Le migliori auto per i più giovani generano suoni originali, ad esempio di un trattore.

Le auto di questa categoria possono essere utilizzate da bambini di 1-5 anni, perché hanno bordi arrotondati ed elementi in gomma sicuri. Le auto telecomandate Chicco sono molto apprezzate in questo gruppo. Devi ricordare che questo non è solo un giocattolo per ragazzi. Ci sono anche auto telecomandate per ragazze. Si tratta di veicoli con motivi fiabeschi, il più delle volte in colori rosa, ad esempio con Topolino, Barbie, ecc.

Macchinine telecomandate per i più grandi

Le macchinine telecomandate per bambini più grandi sono modelli più manovrabili che hanno funzioni aggiuntive e molto spesso sono quasi una perfetta rappresentazione dell’originale. I genitori possono scegliere tra molti tipi di auto. I più apprezzati e preferiti dai ragazzi sono i modelli di auto note, sportive e molto veloci.

Ad esempio Porsche Carrera, Mercedes, Bugatti, Lamborghini, Nissan, un’auto fuoristrada telecomandata Hummer, Ferrari, o BMW. I modelli più interessanti sono quelli realizzati in fusione di metallo, che rendono la struttura dell’intera vettura solida e resistente ai danni. Le auto con il miglior sterzo hanno sospensioni mobili, che consentono di eseguire manovre e svolte precise.

Funzioni aggiuntive che un’auto RC può avere sono il controllo della velocità. Alcuni modelli hanno ruote in gomma che permettono di guidare anche su superfici scivolose senza perdere il controllo dello sterzo. I modelli tecnologicamente più avanzati sono destinati a bambini dai 6 anni di età. Potrebbe essere, ad esempio, un’auto telecomandata con una fotocamera.

Macchinine telecomandate elettriche o a combustione interna

Le macchinine telecomandate a combustione interna, a causa della costruzione simile alle auto di grandi dimensioni sono più impegnative delle versioni elettriche. Un tale veicolo richiede ispezioni più frequenti. Devi anche fare i conti con il fatto che un’auto a combustione interna appena acquistata arriva intatta: il motore non è mai stato avviato.

È necessario regolare il motore e versare il carburante. Dividiamo anche l’auto RC a combustione interna in base al carburante utilizzato. Molto spesso, le auto sono alimentate da uno speciale carburante per modelli, che è una miscela di nitro metano, metanolo e olio. Un’altra opzione è un motore a benzina, montato in enormi modelli in scala 1:5.

Un’auto a combustione interna telecomandata è un veicolo che richiede un costoso carburante per andare. Ciò significa anche un alto costo di manutenzione.

I modelli a combustione sono anche rumorosi. Un’auto elettrica telecomandata è più economica da mantenere rispetto alle altre. Il tempo di guida del modello elettrico è limitato dalla capacità / numero di batterie. Se si desidera guidare più a lungo, è necessario acquistare più batterie o attendere alcune ore fino a quando la batteria non è completamente carica. Quando si sceglie il veicolo giusto per la batteria, prestare molta attenzione alle seguenti caratteristiche.

Caratteristiche da controllare

Scala auto RC: questo parametro ci dice la dimensione del modello in relazione a quello originale. La scala indica quante volte è più piccolo rispetto a un’auto a grandezza naturale. Le auto telecomandate per bambini sono prodotti destinati al gioco in casa o all’uso su una superficie piana. Le dimensioni ridotte escludono la guida su terreni irregolari.

Quando si tratta di modelli destinati ai bambini, la scala di un veicolo del genere è solitamente 1:43, ma ci sono modelli con una scala da 1:30 a 1:12. Le auto telecomandate professionali hanno una scala anche 1:10, ma si tratta di prodotti destinati in particolare agli appassionati esperti di questo intrattenimento.

Autonomia: è la distanza che l’auto è in grado di allontanarsi dall’operatore pilota. Al di fuori della gamma specificata, il veicolo non funzionerà correttamente o non funzionerà affatto. In questo tipo di prodotto, la portata del telecomando è di circa 10 metri.

Controllo: se parliamo di portata, è necessario menzionare il controllo. Si svolge utilizzando un telecomando che opera a una frequenza radio specifica, di solito 2,4 GHz. Questo telecomando assume varie forme: quelle popolari sono una pistola, un volante o il cosiddetto gamepad (simile al controller utilizzato nelle popolari console PS4 / Xbox One).

I bambini più piccoli preferiscono un telecomando a forma di volante con un pulsante speciale montato, che, se premuto, emette suoni simili a un clacson.

Alimentazione: le macchinine telecomandate elettriche sono alimentate da batterie ricaricabili o batterie (AA o AAA). L’auto è alimentata e ha il controller per lo sterzo. Il funzionamento ricaricabile di solito significa che un caricabatterie è incluso nel set.
Velocità del veicolo: le macchinine telecomandate più piccole raggiungono velocità di 7-10 km / h.

Macchinine telecomandate per bambini o professionali

È molto divertente guidare macchinine telecomandate ed è un ottimo allenamento di coordinazione. Le auto di piccole dimensioni destinate all’uso domestico costano già parecchi euro. Le auto colorate con un clacson o melodie sono un ottimo gadget che garantisce un grande divertimento. Per i bambini più grandi, ci sono modelli che riproducono accuratamente i loro prototipi.

Inoltre, hanno una struttura più avanzata e consentono manovre più complesse. I modelli professionali che possono essere utilizzati all’aperto sono di conseguenza più grandi e tecnologicamente più avanzati. Sono ad esempio un fuoristrada telecomandato o un’auto da corsa telecomandata. Hanno sospensioni più robuste, una portata fino a diverse centinaia di metri e possono sviluppare velocità davvero elevate.

Questi sono modelli professionali molto più costosi dei modelli per bambini.

Non è raro osservare un bambino che guida abbastanza goffamente un’auto telecomandata, colpendo vari elementi della casa, come un armadio, le gambe di un tavolo o altri ostacoli. In un certo senso, non è sorprendente: un’auto telecomandata per un bambino fa imparare a vedere le relazioni causa-effetto. Può verificare in pratica come le sue decisioni influenzano la realtà.

Giocare con un veicolo telecomandato sviluppa l’immaginazione spaziale del bambino ed esercita anche coordinazione e concentrazione. Se l’auto telecomandata non è adatta all’età del bambino, il divertimento potrebbe non essere piacevole e, inoltre, causare più danni che benefici, che a loro volta potrebbero portare alla distruzione dell’auto o dei mobili.

Pertanto, quando si acquista un veicolo telecomandato, è necessario prestare particolare attenzione alle funzioni, alla velocità e all’età del bambino a cui è destinato il giocattolo. Un’auto telecomandata per un bambino di 2 anni è un prodotto con cui un bambino può già familiarizzare. Ai bambini più grandi e agli appassionati di auto è riservata loro una linea di auto che si ispira a modelli veicoli di marchi noti e riconosciuti.

Imitazione delle vere auto

Le macchinine telecomandate sono un regalo da sogno per i giovani. Un giocattolo del genere imita perfettamente una vera macchina, che è un oggetto di ammirazione per ogni ragazzo e adulto. L’elemento di particolare interesse è la capacità di mettere in moto il veicolo, il dolce ronzio del motore e il superamento di vari ostacoli.

Come funziona un’auto telecomandata?
Sul mercato puoi trovare molti modelli interessanti di macchinine telecomandate. Le auto a fune sono una soluzione offerta ai bambini più piccoli. Questi prodotti non possono sviluppare velocità elevate e sono adatti per giocare al chiuso. Le macchinine telecomandate daranno grandi soddisfazioni ai ragazzi più grandi. Sono alimentate da batterie o batterie ricaricabili.

È inoltre possibile trovare veicoli a guida a infrarossi sul mercato. È bene sottolineare che le auto dotate di un motore a combustione interna sono giocattoli destinati ai veri appassionati.

Quale auto telecomandata scegliere?
Prima di acquistare un’auto sterzante, ci sono alcune cose a cui dovresti fare attenzione. Un veicolo a cavo è sufficiente per i più piccoli. Per i ragazzi più grandi, bisogna acquistare un’auto con radiocomando e tenere in considerazione la velocità e l’autonomia del veicolo. Devi vedere se ci sono pezzi di ricambio per l’auto sul mercato.

Quando compri due veicoli, dovrebbero funzionare a frequenze diverse, quindi non interferiranno tra loro. L’auto deve essere ben fatta, grazie a ciò servirà il ragazzo per molto tempo. Le macchinine telecomandate non sono solo un giocattolo per i bambini, ma anche per gli appassionati maturi della piccola motorizzazione. Guidare un modello di auto con un telecomando può portarci molte ore di divertimento.

Alimentazione elettrica o a combustione interna

I prezzi di tali veicoli partono da diverse decine di euro e finiscono a diverse migliaia. Anche le auto più economiche possono raggiungere velocità di 30-40 km / h. Le migliori superano i 100 km / h. Quando si sceglie, è necessario fare caso a diversi parametri. I veicoli possono essere alimentati elettricamente con motore a spazzole o brushless.

I motori a combustione interna sono meno comuni nei modelli di auto. L’alimentazione è fornita da efficienti batterie NiMH o LiPo (litio-polimero). Il tempo di guida del modello di auto dipende dalla capacità della batteria, dalla potenza del motore e dallo stile di guida. I modelli di auto RC, come le auto reali, possono essere equipaggiati con i seguenti tipi di guida: trazione posteriore o 4×4.

Le trasmissioni a tre assi si trovano anche nei modelli delle auto militari.

Oltre all’unità, è importante la dimensione del modello. La scala non è altro che il rapporto tra le dimensioni del modello e le dimensioni di un’auto a grandezza naturale. Le scale trovate sono 1:18, 1:12, 1:10 o la più grande 1:5. Nei punti vendita si trovano macchinine telecomandate in due versioni base. Modelli che sono già stati assemblati dal produttore e sono pronti per funzionare oppure auto progettate per l’autoassemblaggio nelle versioni KIT.

Macchinine telecomandate per tutte le età

Queste auto sono rivolte a bambini, giovani adepti e uomini adulti. È anche un modo fantastico per integrare un genitore con un figlio e, in un certo senso, liberare tuo figlio da un tablet, smartphone o Play Station e molti altri gadget elettronici. Cosa importante, questo gioco di solito si svolge all’aria aperta.

Cosa considerare quando si sceglie il primo modello di auto?
È difficile rispondere inequivocabilmente a questa domanda, dopotutto non sappiamo ancora cosa ci affascinerà di più, se correre in pista oppure velocità e possibilità di competere con gli altri. O forse piuttosto farle cavalcare su dossi, salti in aria, battere record da lontano. O ancora passare ore ad avvicinarsi il più possibile all’originale. Inoltre, ci sono risorse finanziarie, possibilità di trasporto, ovvero le dimensioni e la scala del modello.

Probabilmente il criterio più importante nel caso del modellismo automobilistico è la disponibilità di parti e componenti.

Un giocattolo o un modello?
I giocattoli sono disponibili nei supermercati, negozi di giocattoli, ecc. Sono separati dai modelli da un abisso. Contrariamente alle apparenze, questo divario non è il prezzo, ma piuttosto l’usabilità. Il giocattolo è solitamente usa e getta, alcuni minuscoli tasti azionati da due dita, altri illuminati, pieni di scintillii, corna, cerchi cromati, ecc.

Indipendentemente dalla scala del modello di auto RC, c’è ua radio-trasmettitore professionale, con un’ampia portata fino a diverse centinaia di metri, accesso a tutti i pezzi di ricambio, dalla vite più piccola, all’olio per ammortizzatori, a un motore di sintonizzazione sostituibile, pneumatici per tutte le superfici, carrozzeria intercambiabile e molto altro.

Il giocattolo è a bassa velocità, bassa durata, struttura semplice, alta suscettibilità a tutti i tipi di danni. Il modello invece è molto più preciso nello sterzo, ha controllo fluido in tutte le condizioni, velocità elevate, raggiungendo spesso diverse decine di chilometri orari.

I modelli di auto sono suddivisi in categorie

Vi sono macchinine telecomandate che sono modelli di auto da corsa su strada o pista. Il loro ambiente naturale è asfalto, cemento, moquette, cioè una pista adatta. Questi modelli sono generalmente caratterizzati da un telaio basso, o meglio una sospensione, con opportuni pneumatici da corsa a basso profilo. Sono macchine molto veloci. Il requisito di guidare su una superficie adatta è una delle principali limitazioni per questo tipo di modelli.

Il vero divertimento completo con queste macchinine telecomandate è una pista appositamente preparata e una gara di diversi partecipanti. Dà molte emozioni e la possibilità di una competizione diretta tra loro è pura adrenalina. Un sottoinsieme di questi modelli sono vetture costruite e regolamentate per le gare di drift.

Modelli di auto fuoristrada.
È una categoria molto ampia suddivisa in sottocategorie. Il mondo di questi modelli è un terreno molto ampio, che va dall’asfalto, alla sabbia, all’argilla, alle superfici in ghiaia, al fango, alle colline, alle foreste selvagge, ecc.

Classe buggy.
La classe più popolare di fuoristrada, i modelli corrono su una pista appositamente preparata piena di colline, buche, burroni con molti punti in cui uscire e saltare in aria. Contrariamente alle apparenze, questi modelli sono caratterizzati da una corsa delle sospensioni non eccessiva, nonostante il loro carattere fuoristrada, ma trattengono molto bene la superficie e con sicurezza, sono relativamente facili da ribaltare, ma anche stabili in curva.

Altre classi di modelli

Classe crawler.
Auto adattate e progettate per muoversi sui terreni più difficili, di solito sono percorsi appositamente costruiti fatti di travi di legno, pietre. Una caratteristica di questi modelli è la corsa estremamente lunga degli ammortizzatori, che consente un elevatissimo sollevamento di qualsiasi ruota rispetto al resto delle altre senza alzarne nessuna da terra.

Di solito si guidano su entrambi gli assi, sia sterzanti che non sterzanti. Hanno bassa velocità, e quindi dinamica del movimento.

Classe dei mostri.
Ruote grandi e sovradimensionate, ampia escursione delle sospensioni, baricentro piuttosto alto a causa del loro design, modelli inclini a ribaltarsi nelle curve strette.
Classe di prova.
La quintessenza del modellismo fuoristrada, perché questi modelli di macchinine telecomandate sono riproduzioni di auto reali e sono le loro copie più piccole. Si comportano sul campo proprio come antenati più grandi, ma tutto questo su una scala adeguata in termini di dimensioni, dinamiche e modalità di movimento. Spesso sono modelli con illuminazione, proiettori sui binari, Range Rover in miniatura, Hummers, ecc.

Classe Truggy.
Questa classe è stata creata combinando un classico buggy da spiaggia con un mostro. Hanno grandi pneumatici a palloncino, carreggiata molto ampia, baricentro basso. Sono spesso modelli tipici da competizione per gare su piste appositamente preparate.

Tipo di sistema di azionamento

I modelli di macchinine telecomandate sono inoltre suddivisi in base al tipo di trazione, distinguendo tra veicoli monoasse e veicoli 4WD (4×4).
Auto a due ruote motrici: principalmente auto da corsa, modelli per drifting e guida su piste asfaltate, ma anche modelli fuoristrada. Queste vetture sono molto più semplici dei modelli 4WD in termini di costruzione stessa, quindi sono anche più economiche, più facili da regolare e da riparare, meno guasti dovuti al minor numero di elementi e sottogruppi che possono essere danneggiati durante il normale funzionamento.

Si tratta di macchinine telecomandate in grado di resistere meglio a salti vertiginosi da grandi altezze e altre acrobazie simili.

Anche guidare su un asse è un divertimento diverso, principalmente derapate, sbandate, curve strette e curve praticamente sul posto. Guidare su superfici di ghiaia è semplicemente un divertimento incredibile.

Trazione integrale significa maggiore stabilità, capacità migliore di superare ostacoli e affrontare praticamente qualsiasi terreno. I modelli con questa trazione sono anche più facili da guidare rispetto alle auto 2WD, ma si tratta di modelli più complessi, che hanno un impatto significativo sul costo dell’auto.

Al Rey

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma la tecnologia e l'elettronica sono quelli che preferisco. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
macchininetelecomandate.it